martedì 11 ottobre 2011

L'italiano Valerio Sizzi vince il contest mondiale Nokia Tune Remake


E' italiano il vincitore della campagna con cui Nokia ha sfidato gli utenti a usare la propria creativita' per comporre una versione personale della storica melodia Nokia Tune. Si chiama Valerio Alessandro Sizzi ha 22 anni e vive in una piccola citta' in provincia di Milano. Nokia Tune Dubstep Edition e' il titolo della traccia composta da Valerio. E' stata selezionata tra oltre 6.200 proposte e verra' inserita nel corso del 2012 in oltre 100 milioni di nuovi smartphone Nokia. Lo scorso 5 settembre Nokia e AudioDraft , esperti mondiali di crowdsourcing musicale, hanno lanciato il concorso che invitava a cimentarsi con le melodie Nokia Tune più moderne e quelle meno recenti e creare nuove parti musicali, suoni e arrangiamenti. Le melodie proposte potevano avere una durata massima di 30 secondi. La suoneria vincitrice è stata scelta attentamente da una giura di esperti, composta da alcune delle figure di spicco del settore dell'audio branding tra cui Kai Bronner, uno dei fondatori dell'Audio Branding Academy, Julian Treasure, noto per i suoi interventi a TED e autore di "Sound Business", e Mark Dewings, responsabile Brand & Marketing Communications di SoundCloud. Anche Marko Ahtisaari, SVP of Design di Nokia, era uno dei sette membri della giuria. La nuova melodia entra a far parte anche del Brand Book di Nokia e puo' essere ascoltata all'indirizzo http://nokiatune.audiodraft.com. Il concorso ha riscosso un enorme successo tra il pubblico con oltre 1,4 milioni di utenti che hanno visitato il sito del concorso. Le proposte sono state ascoltate piu' di 11 milioni di volte e circa 100.000 persone che hanno visitato il sito hanno condiviso le melodie attraverso i social network come Facebook e Twitter. ''Ho pensato che una versione di Nokia Tune allegra, moderna e di tendenza sarebbe stata l'ideale: se vuoi offrire i prodotti piu' moderni anche il tuo sound dovrebbe essere il piu' moderno possibile'', ha detto il vincitore Valerio Alessandro Sizzi che lavora come dj e come produttore e A&R per un'etichetta discografica indipendente.

Fonti: ANSA, Il Sole 24 Ore

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...