martedì 11 ottobre 2011

Adobe presenta Creative Cloud, il fotoritocco si farà dalla nuvola


In occasione della conferenza sulla tecnologia MAX 2011, Adobe Systems Incorporated ha annunciato Adobe ® Creative Cloud, una nuova importante iniziativa da parte della società che ridefinisce radicalmente il processo di creazione dei contenuti. Adobe Creative Cloud diventerà il punto di riferimento per la creatività, in cui milioni di persone possono accedere a essenziali servizi creativi desktop e applicazioni su tablet, e condividere il loro migliore lavoro. 

Adobe Creative Cloud è stato annunciato in parallelo con una nuova serie di Adobe Touch Apps per la creazione di contenuti su dispositivi tablet. Queste nuove applicazioni, portano a livello professionale la creatività a milioni di utenti - dai consumatori ai professionisti della creatività - e utilizzano un servizio cloud-based per condividere file, visualizzarli su dispositivi o trasferire il lavoro in Adobe Creative Suite ®, il software per un ulteriore affinamento. 

"Cloud Adobe Creative reinventa l'espressione creativa, consentendo una nuova generazione di servizi per la creatività e l'editoria, che abbracciano l'interazione touch per re-immaginare come gli individui interagiscono con strumenti creativi e costruire connessioni sociali più profonde tra i creativi di tutto il mondo", ha dichiarato Kevin Lynch, Chief technology officer di Adobe. "Il passaggio al cloud Creative è una componente importante nella trasformazione di Adobe".

L'introduzione di Adobe Creative Cloud
L'introduzione iniziale di Adobe Creative Cloud Adobe è incentrata su una innovativa collezione di Adobe Touch Apps, che re-immagina il software creativo per l'età mobile e consentono ai dispositivi tablet ad essere parte integrante del processo creativo. Il cloud di Adobe Creative diventerà l'hub per la visualizzazione, la condivisione e la sincronizzazione dei file creati con Adobe touch Apps e Adobe Creative Suite, e include 20GB di cloud storage. 

Si svilupperà rapidamente in un servizio che offrirà l'accesso alle applicazioni di punta di Adobe creative e servizi e diventerà una risorsa essenziale per chiunque sia interessato alla creatività - tutto a un prezzo molto attraente. Entro l'inizio del 2012, Adobe Creative Nube dovrebbe includere i seguenti elementi:
  • Applicazioni - L'accesso al portafoglio di strumenti di Adobe Creative Suite e alle sei Adobe Touch Apps ha annunciate. L'offerta comprende strumenti desktop leader del settore come Photoshop ®, InDesign ®, Illustrator ®, Dreamweaver ®, Premiere ® Pro, After Effects ® e innovativi nuovi strumenti come Adobe Edge e Muse.
  • Servizi - chiave delle tecnologie di Adobe Digital Publishing Suite, per la distribuzione di pubblicazioni interattive su tavole, un livello di Adobe Business Catalyst, per la costruzione e gestione di siti web e servizi di nuova concezione, come ad esempio la possibilità di utilizzare cloud-based font per il web design, grazie alla tecnologia acquisita da Adobe attraverso l'acquisizione di Typekit Inc.
  • Comunità - Capacità che incoraggiano i creativi a presentare e condividere il loro lavoro e idee con i colleghi di tutto il mondo e un forum per il feedback e l'ispirazione che favoriranno i collegamenti tra le persone creative. Adobe Creative Cloud diventerà un punto di riferimento per chiunque sia creativo.
Prezzi e disponibilità
Il  dettaglio delle tariffe per quanto riguarda Adobe Creative Cloud e la sue funzionalità estese intorno ad applicazioni, servizi e comunità saranno annunciati nel mese di novembre 2011. Per ulteriori informazioni, visitare http://www.adobe.com/go/creativecloud. Adobe continuerà ad offrire tutti i suoi prodotti creativi come offerte standalone, incluse le edizioni Adobe Creative Suite e fiore all'occhiello singoli prodotti quali Photoshop, Illustrator, InDesign e Dreamweaver.

Via: Adobe

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...