sabato 16 luglio 2011

Tulalip, Microsoft svela per "errore" il suo social network segreto


E' apparso sul Web per poi esser sostituito da un messaggio su fondo bianco: "Thanks for stopping by. Socl.com is an internal design project from a team in Microsoft Research which was mistakenly published to the web. We didn’t mean to, honest" - ("Grazie per aver visitato. Socl.com è un progetto di design interno di un team di Microsoft Research che è stato erroneamente pubblicato sul web. Non volevamo, onestamente"". Microsoft Tulalip, un nuovo social network subito celato offline. Un’apparizione, accidentale, che accende le luci sulla sfida social di Microsoft a Google+ e Facebook. Alcuni sospettano che l'errore sia stato compiuto volontariamente da Microsoft per accendere i riflettori. Secondo TechCrunch Microsoft Tulalip non seguirà il modello di Google Plus né quello di Facebook, bensì verrà realizzato un servizio di "social search" legato a Bing, per trainare il motore di ricerca di Microsoft.


Da quanto è stato captato dalla schermata sfuggita online, Tulalip vuole permettere di "Trovare quello di cui hai necessità e Condividerlo con i tuoi conoscenti nella maniera più semplice possibile". Inoltre presenta i pulsanti sign in di Facebook e Twitter. Tulalip è il nome di una tribù di Indiani d’America originario della zona di Redmond, dove Microsoft ha la sua sede storica. Microsoft si è scusata dell’errore, e ha detto che si tratta solo di un progetto di design interno di un team di Microsoft Research. Quest'ultima ha comprato il dominio Socl.com il 12 luglio e c'è chi sostiene che sempre la multinazionale guidata da Steve Ballmer abbia anche acquistato Social.com, venduto di recente a una società rimasta anonima per 2.6 milioni di dollari. Quanto basta per rendere l'esistenza di Tulalip più che probabile, una certezza. A questo punto, non resterà da far altro che attendere i prossimi passi di Microsoft.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...