lunedì 18 luglio 2011

Da fantasia a realtà, realizzata una vera Batmobile con iPad a bordo


Nel caso abbiate una grande quantità di denaro e tempo a disposizione questa estate e non avete idea di cosa fare, ecco un suggerimento: costruire voi stessi una Batmobile. Non sarà la prima, però. Casey Putsch, proprietario del Putsch Racing, ha fatto proprio questo. Putsch, un fan della Batmobile del primo film nel 1989, ha seguito il progetto cinematografico presente nei primi due film del Batman franchise, diretto dallo stravagante Tim Burton di Hollywood. 

La Batmobile di Putsch della Batmobile dispone di un motore Boeing a turbina che è stato smontato da un elicottero navale statunitense dismesso. La nuova potenza della Batmobile è di 365 cavalli, ovvero al pari di una Dodge viper, con cambio semi-automatico a quattro velocità e utilizza come combustibile gasolio o kerosene per aviogetti. Misura 6 metri di lunghezza e 1,50 metri di larghezza e pesa circa 1270 chilogrammi. Può ospitare comodamente due persone ed è omologata per viaggaire su strada. 

Tuttavia manca un lanciafiamme, dettaglio che potrebbe deludere i fan della Batmobile. I controlli interni, le funzioni di intrattenimento e di navigazione Web della Batmobile Putch sono alimentati da un on-board Apple iPad. Esso fornisce il supporto GPS per l'auto così come la musica e Internet 3G-powered. La vettura dispone di collegamento allo spettro visibile e telecamere ad infrarossi per viaggiare in retromarcia. Ha un tettuccio scorrevole per saltare fuori. Il costume di Batman è opzionale. A giudicare dal video, non sembra neppure difficile da controllare. 

La Batmobile ha recentemente debuttato al prestigioso Ault ParK Concours d'Elegance a Cincinnati, Ohio, il 12 giugno scorso. "Ci è stato assegnato 'Award of Distinction', 'Hagerty Judges Choice', e lo speciale 'People’s Choice', dove abbiamo battuto alcune delle vetture più preziose della storia, come una Ferrari 1961 250 GTO e una Duesenberg 1930 J Dual Cowl Phaeton", scrive Casey Putch sul suo sito. Putsch Racing è una struttura per il restauro di automobili storicamente importanti, preparazione auto da corsa, e la progettazione nonchè costruzione di prototipi. Casey Putsch è disponibile personalmente come pilota da corsa.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...