martedì 14 giugno 2011

Nokia chiude il contenzioso con Apple dopo lo scontro sui brevetti


Si chiude la battaglia legale tra Nokia e Apple, sui brevetti. Nokia infatti annuncia di aver siglato un accordo di licenza brevetti con Apple. L'accordo pone termine a tutte le controversie legali in essere tra le due società relative all'utilizzo dei brevetti, incluso il ritiro da parte di Nokia e Apple delle rispettive denuncie depositate all'US International Trade Commission. E sarà la società della Mela a pagare, con un accordo extra-giudiziario in base alla quale i finlandesi riceveranno una commissione "una tantum" di importo non comunicato e anche in futuro le royalty sulle licenze di alcuni brevetti ai finlandesi. La struttura finanziaria del contratto - si legge in un comunicato - prevede il pagamento di una tantum da parte di Apple che, da questo momento, riconoscerà inoltre a Nokia anche le royalty ricorrenti secondo i termini definiti dall'accordo che, nello specifico, sono confidenziali. Il contenzioso legale bloccava le due imprese dall'ottobre 2009 quando Nokia aveva portato Apple in tribunale negli Usa sostenendo che il produttore dell'iPhone stava utilizzando tecnologie brevettate da Nokia senza pagarne l'uso. Benché le cifre non siano state comunicate, il compromesso potrebbe avere un impatto positivo sui risultati del secondo trimestre, afferma Nokia, che ha segnato un'apertura decisamente positiva in Borsa. "Siamo molto felici che Apple si sia unita al crescente numero di aziende licenziatarie dei brevetti Nokia", ha dichiarato Stephen Elop, Presidente e Amministratore Delegato di Nokia. "Questo accordo dimostra che Nokia ha un portafoglio brevetti di primo piano e ci permette di focalizzarci su ulteriori possibilità di licenza nel settore delle comunicazioni mobile".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...