sabato 25 giugno 2011

Apple sposta la causa legale contro Samsung in Corea del Sud


Dagli Stati Uniti, la battaglia legale che vede coinvolti Apple e Samsung per la presunta violazione reciproca di brevetti depositati, si sposta in Corea. L’azienda di Cupertino, dopo aver incassato una prima vittoria che le consentirà di mantenere segreti i progetti su iPad 3 e iPhone 5, ha dichiarato di aver presentato il 22 giugno presso la Corte Distrettuale di Seoul la documentazione necessaria all’avvio di una causa giudiziaria. Apple ha presentato una causa contro Samsung Electronics al tribunale di Seul, accusando la societa’ di avere copiato il design dei propri smartphone iPhone. L’azienda di Cupertino avrebbe denunciato la copia da parte di Samsung per quanto riguarda il Galaxy S, Droid Charge, Infuse 4G ed altri ancora. Questi riprenderebbero caratteristiche ed estetica dell’iPhone.


“Abbiamo fatto causa a Samsung rivolgendoci al tribunale di Seul”, ha riferito a Dowjones Newswires Steve Park, portavoce della divisione coreana di Apple. “Non e’ una coincidenza che gli ultimi prodotti di Samsung abbiano una ovvia somiglianza con gli iPhone e gli iPad sia per quanto riguarda l’hardware che l’interfaccia utenti che il packaging. Una simile imitazione e’ un atto sbagliato e dobbiamo tutelare le proprieta’ intellettuali di Apple quando altre societa’ ci rubano le idee” ha aggiunto il portavoce. Samsung Electronics ha dichiarato che l’ultima azione legale di Apple non interferira’ con la causa sul brevetto. “Continueremo a difendere e tutelare le nostre proprieta’ intellettuali e a garantire l’innovazione e la crescita del business di comunicazione mobile”, ha riferito a Dowjones Newswires Samsung.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...