lunedì 30 maggio 2011

IBM: software rivoluzionario e nuovi servizi per sfruttare i Big Data


Per rispondere alle aziende, che cercano di acquisire informazioni in tempo reale da diversi tipi di dati, IBM ha presentato un nuovo software e nuovi servizi per aiutare le imprese ad essere più competitive, ottimizzare l’infrastruttura e gestire meglio le risorse per affrontare i dati su scala internet. Per la prima volta, le organizzazioni possono integrare e analizzare decine di petabyte di dati, nel loro formato nativo, e acquisire intelligenza critica con tempi di risposta inferiori al secondo.

IBM ha annunciato inoltre un investimento di 100 milioni di dollari per una ricerca continua sulle tecnologie e sui servizi che consentiranno ai clienti di gestire e sfruttare i dati, man mano che essi continuano a crescere in termini di diversità, velocità e volume. L’iniziativa sarà incentrata sulla ricerca per guidare il futuro della business analytics su scala massiva, attraverso i progressi nel software, sistemi e servizi. 

Questo annuncio fa seguito allo studio 2011 IBM Global CIO Study, nel quale si evidenzia che per l’83 percento dei 3.000 CIO intervistati l’applicazione della business analytics e della business intelligence alle proprie attività IT è l’elemento più importante dei propri piani di crescita strategica nell’arco dei prossimi tre-cinque anni. Secondo recenti rapporti degli analisti del settore IT, si stima che la crescita dei dati aziendali nei prossimi cinque anni sarà superiore al 650 percento. 

Si prevede che più dell’80 percento di questi dati saranno dati non strutturati e raddoppieranno di volume ogni anno. Le nuove funzionalità di business analytics introdotte per la prima volta da IBM Research consentiranno ai Chief Information Officer (CIO) di costruire modelli di business e finanziari specifici, basati sui fatti, per le proprie attività IT. Tradizionalmente, i CIO hanno dovuto prendere decisioni sulle attività IT senza l'ausilio di strumenti in grado di aiutarli a interpretare e modellare i dati. 

Il software e i servizi IBM per i Big Data rafforzano l’iniziativa di business analytics dell’azienda volta a utilizzare tecnologie simili a Watson, in grado di aiutare i clienti ad affrontare problemi specifici di settore. Negli ultimi cinque anni, IBM ha investito più di 14 miliardi di dollari in 24 acquisizioni legate alla business analytics. Oggi, più di 8.000 consulenti IBM si dedicano alla business analytics e oltre 200 matematici stanno sviluppando algoritmi rivoluzionari all’interno di IBM Research. Per maggiori informazioni sulle iniziative Big Data IBM: www.ibm.com/bigdata. Per ulteriori informazioni sulla serie completa dei nuovi servizi di business analytics IBM: www.ibm.com/services/it-insight.



Foto credit : Ben Hider/ Getty Images

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...