mercoledì 11 maggio 2011

Google lancia Music, il servizio in the cloud per usufruire della musica


Google, in occasione dell'annuale conferenza degli sviluppatori che si tiene a San Francisco, ha presentato Google Music, il nuovo servizio di musica digitale, inizialmente in versione beta e accessibile solo su invito dagli utenti statunitensi. Il servizio gratuito, consentirà di ascoltare la propria musica online, organizzarla sotto forma di libreria per ascoltarla in seguito dappertutto, secondo quanto comunicato dall'azienda, anche senza connessione web. Sarà possibile usufruirne sui cellulari e tablet che funzionano con il sistema operativo Android, e ovviamente sui PC. Concepito come una sorta di iTunes, ma cloud based, ovvero che funziona come un hard drive remoto e non come quello di iTunes che permette di scaricare a pagamento sul proprio pc i file musicali. In attesa di raggiungere un accordo con le quattro maggiori etichette discografiche, su Google Music gli abbonati non saranno in grado di scaricare i brani, ma solo di ascoltarli. Il servizio permetterà di creare playlist personalizzate (fino a 20.000 canzoni), in modo da potervi accedere sempre e da qualunque postazione. Tra le funzionalità previste, anche la modalità Instant Mix, che consente creare una playlist personalizzata partendo da un singolo brano, in modo simile a quanto già visto in Pandora, Spotify e simili. Si tratterebbe di un primo passo verso un servizio più ambizioso, che dovrebbe iniziare una volta ottenute le licenze della case discografiche. La stessa strategia fu adottata da Amazon.com, uno dei maggiori siti di vendite online, nel lancio del suo servizio di musica. "Stiamo per presentare una versione beta del nuovo servizio di musica di Google che permette agli utenti si creare una libreria con la propria musica attraverso l'account sul server di Google", ha detto Zahavah Levine, uno degli executive di Google a CNET News, "gli utenti potranno accedere alla propria libreria in ogni momento e in ogni luogo si trovino attraverso una connessione internet".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...