giovedì 19 maggio 2011

Bing Social, il motore di ricerca farà ricerche in base a Facebook


Bing ha annunciato di aver integrato ancor più i consigli degli "amici" all’interno dell’algoritmo che fornisce i risultati dopo che il motore è stato interrogato da un utente. Inoltre, come avviene già da tempo, i siti con un maggior numero di "Like" vengono collocati in cima alla lista delle serp, ma l’aspetto social verrà sfruttato d’ora in poi anche per fare shopping, ricevere direttamente nella bacheca di Facebook offerte speciali e informazioni su viaggi e itinerari turistici e più in generale per migliorare il processo di selezione dei risultati restituiti da una query grazie all’apporto dei "trusted friends" (amici fidati). "A Bing, la nostra missione è quella di aiutarvi a prendere decisioni più rapide e più informate. Abbiamo progettato un nuovo modo di esperienza di ricerca, concentrandoci su grande design, il completamento automatico, risposte immediate, e le categorie per fare shopping e viaggiare per aiutarvi a prendere decisioni più velocemente. Anche se abbiamo fatto passi da gigante in questi settori, vi è una grande opportunità di miglioramento. Oggi, la ricerca resta in gran parte determinata dai fatti e collegamenti - pensiamo che sia giunto il momento di cambiare la situazione", ha detto Yusuf Mehdi, Corporate Vice President di Microsoft. Bing non attingerà, per personalizzare la ricerca solo a quanto espresso dalla cerchia più stretta dei contatti su Facebook ma farà ricorso anche al Collective Iq. L’intelligenza collettiva, secondo Redmond, non è altro che la somma di tutti i "like" connessi a un certo argomento. Un’ulteriore innovazione è la "conversational search". Se per esempio dovrete spostarvi, per piacere o lavoro, in un’altra città: cercando con la funzione "travel" di Bing, accanto alla consueta cartina geografica con le indicazioni su come arrivare sul posto, mentre siete loggati su Facebook, appariranno i link ai profili degli amici che vivono o hanno vissuto in quella data località; potrete così chiedere loro qualche utile consiglio. Lo stesso accadrà mentre si sta facendo acquisti su un sito di e-commerce: premendo il pulsante "help me decide", si potrà postare un messaggio in bacheca chiedendo consiglio ai propri contatti. Microsoft assicura che la social search potrà essere disabilitata in qualsiasi momento, cliccando sul pulsante con l’icona di Facebook situato nella parte superiore destra dell’interfaccia.

Check out this great MSN video: Bing Brings "Friend Effect" to Search

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...