giovedì 21 aprile 2011

Sul Web si festeggia il compleanno di Hitler, indaga Polizia Postale


Sul web si festeggia il compleanno di Adolf Hitler, nato il 20 aprile 1889 a Branau e la Polizia Postale tiene sotto stretta osservazione il fenomeno. ''Stiamo procedendo a inviduare profili e gruppi: questa del 20 aprile e' una ricorrenza che scatena in Rete commenti assolutamente non condivisibili'', spiega all'ADNKRONOS Sergio Mariotti, direttore della terza divisione della Polizia Postale, "la nostra azione - continua - "è rilevarne i contenuti, poi viene chiesto al gestore dello spazio web di rimuoverli". 

"Trattandosi però di un reato d'opinione, bisogna vedere se nello Stato all'interno del quale ha sede il gestore dello spazio web, l'ordinamento giuridico permette, in condizioni di reciprocità, di dare esecuzione a commissioni rogatorie internazionali o a richieste avanzate dalla polizia postale italiane". 

Sulle bacheca di Facebook, e da una parte all'altra della Rete, rimbalzano commenti e pagine dedicate al Fhurer per inneggiare all'anniversario della nascita del dittatore. "Avete preso le candeline e la torta?", chiede un utente di Facebook, ma ce' anche chi scrive: 'il sole brilla ancora', e qualcuno si spinge anche piu' oltre: ''122 anni...ti amo mio Fuhrer". 

C'e' perfino chi prega per i sostenitori del dittatore. Molti i messaggi che si concludono con il 'Sieg Heil', mentre qualcun altro su Twitter si lamenta che sono pure in pochi a fare gli auguri al capo dei nazisti. ''Invece di inneggiare alla nascita del Fuhrer, propongo che venga istituita in concomitanza di questa data la giornata del disprezzo dei dittatori sanguinari e tutti coloro che hanno partecipato a genocidi o massacri ai danni del proprio popolo", commenta il senatore dell'Italia dei Valori Stefano Pedica.

Via: Adnkronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...