martedì 26 aprile 2011

Google festeggia il 226° anniversario della nascita di John Audubon


Google festeggia oggi il 226° anniversario della nascita di John James Audubon, uno dei pittori più conosciuti per quanto riguarda le rappresentazioni naturalistiche. Google ha così deciso di celebrare Audubon con un logo speciale, che non poteva non ritrarre gli uccelli su cui il naturalista aveva lavorato. John James Audubon nasce a Les Cayes, una colonia francese di Santo Domingo, il 26 aprile del 1785. Il ragazzo viene cresciuto dal padre e dalla matrigna Anne Moynet Audubon a Nantes, in Francia. Il ragazzo viene ribattezzato Jean-Jacques Fougère Audubon.


Quando Audubon all'età di diciotto anni si imbarca per gli Stati Uniti, nel 1803, all'immigrazione cambia il suo nome in John James Audubon. Fin dai suoi primi giorni di vita si riscontra in Audubon una particolare affinità per gli uccelli. Suona il flauto e il violino, impara a cavalcare, tirare di scherma e a danzare.


E' un grande camminatore e amante delle passeggiate nei boschi, luoghi da cui torna spesso con curiosità naturali, tra cui uova di uccelli e nidi: inizia a documentare con precisi disegni queste forme di vita che incontra. Nel 1803 il padre ottiene un passaporto falso in modo che il figlio possa recarsi negli Stati Uniti per evitare la coscrizione durante le guerre napoleoniche. Dopo pochi anni John James Audubon sposa Lucy, figlia di un vicino. Audubon continua i suoi studi sugli uccelli e crea un proprio museo naturale. 

In breve tempo diventa molto abile nella preparazione di campioni, modelli e nella tassidermia. Una delle opere più famose di John James Audubon è infatti ‘The Birds of America’, costituita da diversi disegni rappresentativi delle centinaia di specie di uccelli esistenti in quell’epoca. John James Audubon muore il 27 gennaio 1851 a New York, nella casa della sua famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...