mercoledì 27 aprile 2011

Enea aggiorna configurazione Linux per processori multicore NetLogic


Enea ha annunciato il rilascio di un importante aggiornamento dell’ambiente di sviluppo Linux, adatto per gli eccellenti processori multicore e multi-threaded di NetLogic Microsystems

Nota con il nome di Enea® Linux PlatformBuilder, la NetLogic Microsystems Edition (ELPB-NE) è ora disponibile per i processori multicore XLP™, XLR® e XLS®. La ELPB-NE è un ambiente di sviluppo Linux ‘full featured’ per i processori multicore e multi-threaded di NetLogic Microsystems, che accompagna il progettista dalla fase iniziale del progetto, allo sviluppo fino all’implementazione. 

Il prodotto comprende una struttura basata su Eclipse che offre un tool di sviluppo C/C++ e tool di debug source-level GDB. Timesys LinuxLink, un ambiente consolidato che da oltre 10 anni è utilizzato da centinaia di clienti, viene usato per configurare e realizzare facilmente il root file system Linux embedded. “E’ un piacere offrire questa nuova serie di tool di sviluppo per i processori multicore e multi-threaded di NetLogic Microsystems”, ha dichiarato Marcus Hjortsberg, vice presidente del Marketing di Enea. 

“L’aggiunta di Timesys LinuxLink dimostra l’importanza e l’obiettivo dell’accordo strategico che abbiamo concluso di recente. Speriamo di consolidare la collaborazione tra le nostra società in materia di piattaforme al fine di facilitare e accelerare ulteriormente il lavoro di sviluppo software dei nostri clienti”. 

La piattaforma integrata è resa disponibile gratuitamente sia da Enea che da NetLogic Microsystems. Enea offrirà un abbonamento annuale facoltativo che prevede l’assistenza da parte del suo team di tecnici. Inoltre gli abbonati potranno accedere all’archivio di Timesys e utilizzare gli oltre 1000 pacchetti applicativi Linux integrati testati, tutti verificati per la compilazione incrociata embedded.

L’archivio comprende anche altri componenti run-time, tra cui ricche librerie multimediali, estensioni Linux ‘carrier grade’, ecc. Per consentire di esplorare a fondo e testare diverse implementazioni, la LinuxLink Web Edition funge da “sandbox” per gli sviluppi e le configurazioni di prova su cloud server di Timesys.

Per chi desidera aggiornarsi o approfondire le proprie conoscenze sono disponibili moduli e video didattici. Enea offrirà un abbonamento annuale facoltativo che prevede l’assistenza da parte del suo team di tecnici. Inoltre gli abbonati potranno accedere all’archivio di Timesys e utilizzare gli oltre 1000 pacchetti applicativi Linux integrati testati, tutti verificati per la compilazione incrociata embedded. Per maggiori informazioni visitare www.enea.com.

Fonte: Shinincommunication
Via: Comunicati Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...