mercoledì 20 aprile 2011

Chiude Yahoo! Buzz, il servizio per la socializzazione delle notizie


Yahoo! Buzz, il servizio dedicato alla diffusione delle notizie chiude i battenti. L’annuncio arriva direttamente dal team di Yahoo! Buzz, che ha dichiarato la chiusura definitiva del servizio dedicato alla socializzazione delle news entro domani 21 aprile 2011. "A partire da tale data, non sarà possibile accedere al sito di Yahoo Buzz. Questa è stata una decisione difficile. Tuttavia, questo ci aiuterà a concentrarci sui nostri punti di forza e innovazioni ", ha detto Yahoo nel comunicato.

Pare che Yahoo abbia preso questa decisione in quanto si è resa conto che il suo progetto non ha retto il confronto con i suoi competitor maggiori, Facebook e Twitter, che di fatto hanno reso inutile l’esistenza di un sito specializzato nella selezione delle news più interessanti del Web. Buzz, lanciato nel 2008 come una sorta di Digg, permetteva di esprimere una preferenza sugli articoli più interessanti in circolazione, pubblicando quelli più votati sulla homepage. Ma il concetto di aggregazione di notizie non ha avuto lo stesso successo del social network, basato su like e condivisione. 

Alcuni analisti hanno elencato altre possibili cause del fallimento del progetto Buzz, come la mancata evoluzione ed un utilizzo non così semplice ed immediato per gli utenti. Nel mese di dicembre vi erano stati dei segnali che preludevano alla fine di Buzz, infatti Yahho ha eliminato AltaVista, MyBlogLog, Yahoo Bookmarks, Yahoo Picks e AlltheWebm, mentre sta cercando un nuovo padrone per Delicious, il portale di link condivisi. Nel mese di marzo, Business Insider ha riferito che Yahoo si stava avvicinando un accordo per vendere Delicious per 1,2 milioni di dollari. L’operazione di snellimento è necessaria per rilanciare i prodotti migliori di Yahoo e, probabilmente, inventarne di nuovi.

1 commento:

  1. per 1-2 dollari milioni di euro? questa me la dovete spiegare :))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...