lunedì 28 marzo 2011

Usa: morto Paul Baran il creatore di Arpanet, precursore di internet


L'ingegnere polacco naturalizzato statunitense Paul Baran, il creatore di Arpanet, precursore di Internet, e' morto sabato sera nella sua casa di Palo Alto, in California, all'eta' di 84 anni, in seguito ad un tumore ai polmoni. Negli anni Sessanta Baran contribui' con il suo lavoro allo sviluppo di Internet: insieme a Leonard Kleinrock e Donald Davies, era stato uno degli inventori della commutazione di pacchetto (packet switching), alla base dell'attuale tecnologia usata per il trasferimento di voce e dati attraverso la Rete. Baran aveva delineato il concetto mentre si lavorava sulla guerra fredda per la RAND Corporation di Santa Monica nel 1963 e 1964. Nel 1969 la tecnologia è diventata un concetto importante con la creazione di Arpanet, utilizzato dal Dipartimento della Difesa. "Paul non ha avuto paura di andare in direzioni in contrasto con ciò che tutti pensavano fosse la cosa giusta o solo da fare", Vinton Cerf, vice presidente di Google e un collega e amico di lunga data di Baran, ha detto al New York Times. Il presidente George W. Bush gli conferì la National Medal of Technology e l'Innovazione nel 2008.


Un anno prima, è stato inserito nella Hall of Fame degli inventori a Akron, Ohio, paragonandolo ad artisti del calibro di Thomas Edison. Il metodo di Baran dei dati in movimento è stato progettato per funzionare anche dopo un attacco nucleare. Perché non c'erano switch centralizzati, e i fasci di dati che avrebbero potuto trovare una nuova strada, in questo modo il sistema avrebbe potuto funzionare ancora anche se gran parte di esso fosse stato distrutto, la RAND Corporation ha dichiarato sul suo sito web. detto. Sarebbero trascorsi decenni prima che le possibilità sociali e commerciali della tecnologia sarebbero diventati chiari. "Era un uomo di infinita pazienza", ha detto David Baran. Paul Baran nacque a Grodno, in Polonia nel 1926 e la sua famiglia si trasferì negli Stati Uniti quando aveva 2 anni, secondo il sito web RAND. Baran ha ricevuto diversi riconoscimenti in ritardo durante la vita per il suo lavoro pionieristico. "Il processo di evoluzione tecnologica è come costruire una cattedrale", ha detto al Times in un'intervista del 1990. La moglie di Baran dal 1955 Evelyn morì nel 2007. Ha lasciato suo figlio, di Atherton, in California, e tre nipoti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...