mercoledì 30 marzo 2011

Ruba foto da profilo Facebook per chattare su sito erotico, denunciato


Per chattare anonimamente su un sito per incontri sessuali aveva utilizzato la foto copiata da Facebook di un'ignara 30enne ma e' stato scoperto dalla Polizia Postale di Biella. A finire nei guai un 45enne biellese che e' stato denunciato per sostituzione di persona e diffamazione su internet. E dunque, il 45enne usava la foto della giovane leccese per chattare in anonimato su un sito specializzato in incontri a sfondo sessuale. Prendere la foto, non è stato difficile. L’aveva semplicemente scaricata da uno dei tanti profili sul social network. A far partire le indagini la denuncia presentata da una 30enne di Lecce alla Polizia postale del centro pugliese dopo aver scoperto che qualcuno, pubblicando una sua foto sul profilo, intratteneva conversazioni con altri utenti su un sito spesso utilizzato per incontri o anche solo chiacchierate a sfondo erotico.


La Polizia Postale ha così avviato le indagini e tramite l’indirizzo IP ha scoperto che quel profilo era stato creato nella provincia di Biella. L'indirizzo IP è un indirizzo numerico assegnato al vostro PC ogni volta che vi collegate ad Internet. Molti abbonamenti Internet per privati offrono un indirizzo IP dinamico che varia ad ogni connessione, mentre in altre tipologie di collegamento alla rete è necessario almeno un indirizzo ip statico che non varia mai. E  gli accertamenti  hanno permesso di localizzare l'utenza internet intestata ad una 42enne di Cossato che agli investigatori ha spiegato che quell'utenza, sebbene intestata a lei, era stata installata su richiesta di un suo amico che non voleva ricevere bollette a casa sua e che ogni tanto accedeva all'alloggio per connettersi. E' cosi' che la Polizia e' risalita all'identita' del 45enne denunciandolo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...