sabato 19 marzo 2011

Negli Stati Uniti iPad e iPhone sostituiscono il registratore di cassa


L'iPad diventa strumento di lavoro per i negozianti, grazie ad un'applicazione, ShopKeep, che lo trasforma in un registratore di cassa o, con un termine più moderno, un Pos (Point of Sale). L’idea è nata a Jason Richelson, un rivenditore di vini newyorkese di adozione e originario della Florida. 

«Era l’estate del 2008 - spiega mentre tiene in mano un iPad e controlla il volume di affari della giornata - ed inspiegabilmente il sistema dei pagamenti del mio negozio è andato in tilt. Nè il mio manager, nè io da lontano siamo riusciti a rimetterlo in funzione. Allora mi sono detto che volevo essere in grado di accedere alla mia attività da lontano semplicemente connettendomi tramite un computer ». 

Da lì è nato ShopKeep, sistema che sfrutta l’iPad o l’iPhone per funzionare. Centinaia di rivendite negli Stati Uniti usano già Square, ma questo sistema «è solo per i pagamenti - spiega Richelson - ShopKeep invece fa anche l’inventario della merce esistente. Inoltre Square ha alle spalle Jack Dorsey, co-fondatore e presidente di Twitter e un investimento di circa 36 milioni di dollari. ShopKeep invece è partito da me con soli 400mila dollari». 

I clienti principali del nuovo sistema sono caffetterie, pasticcerie, panifici e venditori ambulanti, soprattutto della West Coast. A New York ShopKeep ha debuttato un paio di mesi fa in una delle caffetterie della Columbia University e in un punto vendita ambulante a Grand Central. L'applicazione è utilizzabile attualmente solo in Canada e Stati Uniti aspettando che sbarchi su App store.


Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...