lunedì 28 marzo 2011

Internet super veloce a 448 gbit/s da laboratorio Sant'anna ed Ericsson


Grazie al nuovo record mondiale di trasmissione dati ottenuto a Pisa, Internet diventa sempre più veloce. I ricercatori dell'istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione dell'Informazione e della Percezione) della scuola superiore Sant'Anna insieme ai ricercatori del Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del Cnit (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) hanno allestito, nell'ambito della collaborazione con il colosso per le telecomunicazioni Ericsson, il primo sistema al mondo di trasmissione coerente funzionante a 448 gbit/s su doppia portante ottica inserito in un apparato commerciale di rete in fibra ottica. 

Questa soluzione tecnologica consente di trasmettere in un secondo una quantità di dati alternativamente pari a 20 film in hd, 500 film in qualità standard, 22.500 collegamenti Adsl a 20 mbit/s, 7 milioni di videochiamate o 100 milioni di telefonate standard. 

Per quanto riguarda la navigazione o il controllo della posta elettronica, la velocità non farebbe la differenza ma per servizi di strreaming, download e voip cambia totalmente il modo di usare e anche concepire Internet. «Abbiamo quadruplicato il precedente record per infrastruttura commerciale, che era di 100 gigabit al secondo - spiega l'ingegner Luca Potì, responsabile area di ricerca del Cnit». 

Il risultato è stato presentato in anteprima, con enorme successo, durante la conferenza internazionale Mobile World Congress tenutasi a Barcellona e che ha superato l'importante traguardo dei 55.000 visitatori nell'arco di soli quattro giorni. La nuova tecnologia nei prossimi mesi sarà testata su segmenti di rete installati in tutto il mondo per poi diventare prodotto del portafoglio Ericsson.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...