sabato 19 marzo 2011

Astronomia: stasera arriva la luna gigante, culmine a mezzanotte


Dopo 19 anni la Luna questa sera sarà alla distanza minima dalla Terra e sembrerà gigante all'occhio umano, nuvole permettendo. Alle 20,08 il più famoso tra i satelliti sarà a 356.575 chilometri da noi donando uno spettacolo inconsueto e bellissimo che avrà il suo culmine a mezzanotte. Si tratta di un evento astronomico con cadenza quasi ventennale che è molto diverso dalla "superluna" degli astrologi, portatrice di sventure e catastrofi, come i terremoti. 

A rendere particolarmente interessante il fenomeno di quest'anno è il fatto che la Luna sarà, oltre che vicinissima, anche piena. Dal punto di vista astronomico l'appuntamento di questa sera dipende dal fatto che la Luna gira attorno alla Terra seguendo un'orbita ellittica. Tra miti e leggende, però, la Luna gigante nei secoli è stata accomunata a devastanti terremoti o catastrofi naturali perché secondo alcune credenze l'attrazione lunare ha effetti sul mare, sulle maree e su altri fenomeni naturali. 

Ma scientificamente non esistono conferme di questa tesi. 'Stasera sera la Luna raggiungera' la stessa distanza minima dalla Terra che aveva raggiunto 19 anni fa'', spiega l'astronomo Luca Nobili, dell'osservatorio di Padova dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). Questo non significa che in questi 19 anni la Luna non si sia avvicinata alla Terra negli ultimi anni. 

''La Luna si e' trovata ad una distanza ancora piu' piccola dalla Terra nel 2008, nel 2005 e nel 1993'', rileva l'astrofisico Gianluca Masi, del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope. La distanza minima di questa notte ''non sara' quindi un record'', aggiunge Masi. Sara' un bellissimo spettacolo, assolutamente privo di catastrofici effetti collaterali.

Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...