sabato 19 febbraio 2011

Tmt Predictions 2011, le previsioni del settore media e telecomunicazioni


Il superamento della crisi economica passa per la rete. E' quanto emerge dalle previsioni di Tmt Predictions 2011, le previsioni del settore tecnologia, media e telecomunicazioni elaborate da Deloitte, secondo cui nel corso dell'anno assisteremo al decollo di Social Network e Tablet, con la tv tradizionale che resiste, mentre la musica online supera i CD e gli Smartphone battono i Pc. Bene anche gli hotspot Wi-Fi e i videogiochi vanno a gonfie vele. Dallo studio emerge un forte balzo della pubblicità sui Social Network con una crescita nel 2011 del 30% e un giro d'affari di 5 miliardi di dollari. La musica online supera i CD: il fattore Internet incide pesantemente anche qui. Deloitte prevede che nel 2011 il fatturato del mercato della musica distribuita online supererà quello relativo alle vendite dei CD. Questo evento, più volte annunciato, sarà dovuto più al calo delle vendite dei compact disc che ad un significativo incremento degli acquisti di musica online. Per quanto riguarda l'Hi-tech il 2011 è l'anno del sorpasso di Smartphones e Tablets sui Pc. Le previsioni Deloitte indicano che nel 2011 più del 50% dei dispositivi hi-tech venduti saranno loro. Il mercato del software si sta conseguentemente dividendo tra 'PC' e 'non-PC': il mercato del software per Smartphone e Tablet (le cosiddette 'App') nel 2011 vedrà un incremento del 60% rispetto al 2010, con un valore complessivo superiore ai 10 miliardi di dollari. La vecchia Tv comunque non ha nessuna voglia di finire in soffitta. I numeri appaiono eloquenti: nel 2011 i telespettatori mondiali guarderanno la TV per 140 milioni di ore in più rispetto al 2010, le pay-tv incrementeranno il loro fatturato del 20% nei mercati emergenti e i ricavi da pubblicità in TV aumenteranno di 10 miliardi. Per quanto riguarda il Wi-Fi, il 2011 è l'anno degli hotspot che reguistrano una crescita del 20%: nel 2011 il volume di dati inviati e scaricati tramite dispositivi mobili utilizzando le reti pubbliche crescerà a ritmi del 25-50%, decisamente più alti rispetto alle reti dati cellulari. In forte crescita anche il mercato dei videogiochi: l'industria continuerà a crescere, seppure con un diverso mix di pesi tra software e consolle. I videogiochi vedranno un incremento del 6% che porterà il valore complessivo a 52 miliardi di dollari, mentre la vendita delle consolle scenderà del 19% generando solo 13 miliardi di ricavi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...