venerdì 18 febbraio 2011

Sanremo, Benigni: è boom ascolti, 12 milioni per la lezione sull'inno


Boom di ascolti per la serata del Festival di Sanremo dedicata ai 150 anni dell'Unita' d'Italia che ha ospitato anche Roberto Benigni: la prima parte (20:40-23:21) ha incollato a Rai1 15 milioni 398 mila spettatori pari al 50.23% di share. La seconda parte (23:26-01:09) ha totalizzato invece 7 milioni 529 mila spettatori e il 53.21%. La media ponderata della serata e' stata di 12 milioni 363 mila spettatori pari al 50.90%. 

''E' un risultato straordinario'', commenta il dg Rai Mauro Masi. Il presidente della Rai Paolo Garimberti riconosce il merito alla squadra intera e al campione del palcoscenico Roberto Benigni, di grande intensità poetica e recitativa, unico nella capacità di trasmettere emozioni. Visti i dati Auditel conferma che «tutte le polemiche sul fare o non fare la festa il 17 marzo sono inutili. L’Italia vuol festeggiare». 

Gianni Morandi si espone senza remore, come fece su Bella Ciao: «Io invece Gramsci l’avrei citato. Abbiamo una storia talmente grande che non si può pretendere di citare tutto. Il Benigni di ieri sera lo metterei da parte e lo distribuirei a scuola: i ragazzi devono vedere l’Italia in quel modo». Stasera arrivano Robert De Niro, Monica Bellucci, i Take That e rinforzi agli artisti in gara. 

Franco Battiato e Luca Madonia si esibiranno con Carmen Consoli, Roberto Vecchioni con la Pfm, Anna Tatangelo con Loredana Errore, Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario divideranno il palco con Davide Mogavero, Max Pezzali con Lillo and Greg, Al Bano con Michele Placido, i La Crus duetteranno con Nina Zilli, Nathalie con L’Aura, Giusy Ferreri con Francesco Sarcina de Le Vibrazioni, Tricarico con il coro SILASOL, Modà e Emma con Francesco Renga.

Via: Il Messaggero
Foto: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...