mercoledì 23 febbraio 2011

Il nuovo iPad di Apple arriva ufficialmente il 2 marzo a San Francisco


Dopo una serie di conferme, smentite, e controsmentite, Apple ha deciso la data e il luogo per il lancio del nuovo iPad: il 2 marzo, allo Yerba Buena Center di San Francisco. Il tablet di seconda generazione avrà un display migliore, fotocamere e batterie più capaci. Sarà più sottile rispetto al predecessore e compatibile sia con gli standard Gsm che Cdma. Avrà inoltre la fotocamera posteriore. Non ci sarà Steve Jobs, come era prevedibile in seguito alle sue gravi condizioni di salute, ma ancora non si sa il nome di chi terrà il "keynote" di presentazione.

Il nuovo iPad avrà un telaio più leggero, probabilmente costruito da un composito in fibra di carbonio e una lunetta più sottile, uno schermo migliore, basato probabilmente sulla tecnologia Retina display già vista sull'iPhone 4. Ovvero, la superficie visibile sarà più definita dell'attuale, sembra a parità di dimensioni: lo schermo non dovrebbe essere nè più grande o più piccolo, anche se c'è ancora qualche voce su un possibile aumento di dimensioni.


Strategicamente, l'immagine dell'invito all'evento mostra un iPad 2 ancora coperto, proprio nella zona dove dovrebbe esserci la videocamera, una delle novità principali di questa seconda versione. Le altre oltre al display, dovrebbero essere una maggiore autonomia delle batterie e forse, incorporare la tecnologia Lightpeak. Ovvero una sorta di cavo ottico con cui connettere a iPad una varietà di dispositivi, senza bisogno di collegamenti fisici. Una mossa che risolverebbe le scarse possibilità di espansione del dispositivo attuale. 

Lightpeak è certamente una delle innovazioni tecnologiche più attese e interessanti degli ultimi tempi, e iPad 2 sarebbe il primo prodotto destinato al mercato di massa ad incorporarla. Per contenere costi e prezzi, questa potrebbe non essere una dotazione di base, ma installabile a richiesta. Apple ha lanciato la prima versione dell'iPad il 3 aprile del 2010. Alla fine del secondo trimestre dello scorso anno, aveva conquistato il 95% del mercato dei tablet. In un un anno le vendite hanno raggiunto 15 milioni di unità.

Via: Thing

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...