lunedì 28 febbraio 2011

Facebook semplifica le privacy policy e delinea la filosofia di Rete


Dopo aver ricevuto numerose lamentele e suggerimenti Facebook ha deciso di modificare in senso più user-friendly le policy sulla privacy. Non è cambiato nulla nella sostanza, ma le linee guida che descrivono la politica sulla privacy del social network sono state riscritte con una forma diversa, più semplice da leggere e comprendere. Facebook ha rilasciato una lunga risposta al piano della Federal Trade Commission (Commissione Federale del commercio - FTC) per proteggere la privacy on-line, delineando a lungo termine la filosofia sociale di Rete e sulla questione dei suoi progetti futuri. Nella sua risposta, Facebook ha ammesso che il governo dovrebbe svolgere un ruolo nel proteggere le informazioni degli utenti sul Web, ma ha sostenuto che alle aziende on-line dovrebbe essere consentito una certa libertà di regolare le proprie piattaforme, per il bene dell'innovazione. Mentre il social network ha convenuto che è importante per le aziende essere più trasparenti circa le loro politiche sulla privacy, ha sottolineato che la FTC deve anche considerare l'approccio alla continua evoluzione dei consumatori verso la privacy digitale. Nel commento Michael Richter, Chief Privacy di Facebook ha sottolineato che il successo della sua azienda dipende in ultima analisi, dalla qualità dei suoi meccanismi di protezione degli utenti. "Per Facebook - come molti altri fornitori di servizi online - ottenere questo equilibrio è proprio una questione di sopravvivenza", scriveva Richter. "Se Facebook non riesce a proteggere la privacy dei suoi utenti in modo adeguato, gli utenti perderanno la fiducia in Facebook e smetteranno di usare il servizio". Potete vedere alcune immagini di confronto a questa pagina e una panoramica dei concetti a quest'altra. Facebook conclude che c'è ancora molto lavoro da fare, e desidera i vostri commenti attraverso questo form di contatto per comunicargli se si trova sulla strada giusta e come potrebbe fare ancora meglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...