mercoledì 16 febbraio 2011

Allarme pedofilia, associazione Meter scopre oltre 900 siti in poche ore

http://www.flickr.com/
L'associazione antipedofilia Meter fondata da don Fortunato Di Noto, ha comunicato che in in meno di sei ore, tra le 09.38 e le 15.17 di ieri, ha denunciato alla polizia postale di Catania 956 siti Internet che contengono immagini di abusi sessuali su 678 bambini. I portali web sono quasi tutti all'estero, in Usa, Germania, Russia, Brasile. In un solo forum pedofilo, rende noto Meter, i visitatori in meno di un'ora sono stati 8.239. Numeri che devono fare riflettere su un fenomeno che in alcuni casi sembra inarrestabile e che vede coinvolti bambini di tutto il mondo. Basti pensare che in un solo “Forum pedofilo” i visitatori in meno di un’ora sono stati n. 8.239. E’ inarrestabile la produzione di materiale pedopornografico diffuso e detenuto online che coinvolge milioni di bambini ogni anno con un giro d’affari stimato di circa 15 miliardi di dollari l’anno (stando alle proiezioni ONU). L'associazione che da anni lotta contro la pedofilia e lo sfruttamento sessuale dei minori ogni anno denuncia migliaia di siti con contenuti pedopornografici. "Oggi manca la vergogna - sostiene Don Di Noto - siamo difronte ad un fenomeno globale con bambini coinvolti in tutto il mondo. Non basta chiudere i siti incriminati ma dobbiamo cambiare la mentalità soprattutto dei bambini coinvolti che devono reagire denunciando le violenze subite. Inoltre manca la collaborazione internazionale tra le autorità competenti. Essendo un problema globale si deve agire globalmente. Le autorità locali fanno un lavoro straordinario ma il problema deriva dagli altri Stati che dovrebbero adeguare la legislazione".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...