lunedì 24 gennaio 2011

Raul Chiesa: pioniere degli hacker e protagonista della lotta al cybercrime


Raoul Chiesa nasce a Torino il 3 luglio del 1973: è uno dei primi hacker d'Italia. All'età di 13 anni comincia, con il nickname Nobody, il suo pellegrinaggio attraverso le reti informatiche internazionali delle corporate degli anni ’80 e ’90; dopo una serie di eclatanti intrusioni - tra le quali telco, istituzioni finanziarie, governative e militari - la sua fama, già vasta nella comunità hacker europea e nord-americana, è riconosciuta e suggellata dalle autorità internazionali nel 1995. Fondatore e C.T.O. della @ Mediaservice.net, azienda di security consulting vendor-independent, Raoul Chiesa si occupa professionalmente dal 1997 di sicurezza informatica ad alto livello, insieme ad un selezionato team di tecnici ed esperti, con collaborazioni in progetti di Security nazionali ed internazionali. Nell’anno 2000 viene chiamato dal Prof. Danilo Bruschi - Presidente del CLUSIT - come socio fondatore dell’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, per la quale è anche membro del Comitato Direttivo dall’anno di fondazione dell’Associazione stessa. Nel 2002 ha fondato, insieme a due security researcher, l’Associazione Italiana Blackhats.it, una comunità di ricerca sorta spontaneamente, formata da un gruppo di persone tra i quali hackers, esperti di security, alcuni che lavorano nel mondo dell'I.C.T., altri impegnati come ricercatori. Professionisti della sicurezza informatica. Pioniere degli hacker italiani, Raoul 'Nobody' Chiesa oggi si occupa professionalmente di cyber crime e di sicurezza informatica ad alto livello, collaborando in progetti nazionali ed internazionali.

Fonte: http://www.lastampa.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...