lunedì 17 gennaio 2011

Google translate arriva su Android e traduce simultaneamente la voce


Nuovo sviluppo per il sistema Google Translate che, dopo aver migliorato il proprio algoritmo di traduzione, passa adesso a livello vocale con il servizio Conversation Mode disponibile per Android. Il debutto del Conversation Mode avviene in occasione del primo compleanno del traduttore di Big G, uno dei servizi mobili di Google più riusciti dedicati alla traduzione multi lingua, utilizzato ogni giorno da utenti provenienti da oltre 150 paesi differenti. 

Gli Smartphone Android potranno ora tradurre anche la voce il tutto semplicemente lanciando la funzione e premendo un pulsate: la voce verrà registrata e automaticamente tradotta nella lingua desiderata. Il funzionamento è semplice: si preme un pulsante sul touchscreen del dispositivo quando si vuole parlare. Dopo aver pronunciato una frase, questa sarà "catturata" dal microfono dello smartphone.


L'applicazione la tradurrà nel giro di pochi secondi nella lingua scelta e la riprodurrà ad alto volume. In questo modo si può tradurre un'intera conversazione. "La modalità di conversazione è ancora nelle sue prime fasi", ha spiegato Awaneesh Verma, Product Manager di Google: la funzionalità non è sempre corretta al 100%, come qualsiasi metodo attuale di traduzione automatica, ma Google stessa spiega come i problemi nello sviluppo di un servizio simile siano tipici della natura del linguaggio: 

"Cangiante, vario e pieno di deviazioni basate su infiniti dialetti, accenti, slang o semplicemente discorsi rapidi".  L'applicazione Android è diponibile sullo store Android Market e richiede Android 2.1 o superiore. Al momento disponibile per traduzioni di lingua inglese e spagnola, Google Translate potrà in futuro essere lanciato in un set di oltre 50 lingue.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...