domenica 23 gennaio 2011

Correttore ortografico per Google translate, il traduttore online di Google

Google ha di recente introdotto il correttore ortografico per il suo noto servizio web di traduzione online. Google translate effettua in questo modo il controllo ortografico del testo che viene digitato per la traduzione, correggendo automaticamente gli errori di input. Se individua un errore di ortografia suggerisce un’ortografia alternativa. Questo viene visualizzato in un modo simile alla ricerca di Google (che inoltre fornisce il controllo ortografico della stringa da ricercare). Il controllo ortografico non è esteso a tutte le lingue, ma alle lingue comunitarie principali che abbiamo verificato, compreso l’inglese, lo Spagnolo, il tedesco, il francese e l’italiano.


Il traduttore di Google consente di tradurre un intero blocco di testo o un’intera pagina Web da una lingua a un’altra. La traduzione automatica non è perfetta al 100% e dunque valida come quella umana, ma fornisce un’idea di ciò che viene tradotto. L'introduzione del correttore ortografico può migliorare i risultati e ridurre il tempo nel processo di postedizione. Google non propone arbitrariamente i suggerimenti, ma li crea in base al proprio database di parole e frasi. Il lavoro durante la preparazione della traduzione è limitato a fissare gli errori di ortografia e grammatica, inclusa la disambiguazione del linguaggio naturale, sensibile al contesto di correzione degli errori di ortografia.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...