sabato 18 dicembre 2010

CCleaner 2011 e CCEnhancer per un disco sempre pulito e in forma


La soluzione ideale che si occupa di ripulire il disco rigido del pc dai dati spazzatura si chiama CCleaner, ma con il plug-in CCEnhancer, si otterranno prestazioni ancora migliori. CCEnhancer è un software che funziona con CCleaner per aumentare la sua efficacia. Lo strumento utilizza il sistema WinApp2.ini integrato in CCleaner per aggiungere facilmente nuove regole. CCleaner svolge il suo lavoro in modo particolarmente efficiente, quindi è uno dei programmi più diffusi. Tra file temporanei, chiavi di registro, programmi e molto altro, una mole enorme di dati contribuisce ogni giorno a "sporcare" il computer, compromettendone le prestazioni anche in maniera sensibile.

La versione 3 recentemente rilasciata (aggiornamento v5 settembre 2017ha portato con sé numerose novità tra cui il supporto ai sistemi Windows a 64 bit e a Internet Explorer 9, un'interfaccia leggermente rinnovata e la compatibilità con un maggior numero di applicazioni. Sono stati migliorate le funzioni per il backup del registro di sistema e quelle per il processo di pulizia, oltre che il fix di alcuni bug. Con questa versione è stato introdotto il supporto per HTML5 local Storage in modo da eliminare ulteriori file lasciati dai siti internet durante la navigazione, mentre è stato migliorato quello per Silverlight. Adesso per CCleaner è disponibile il modulo aggiuntivo CCEnhancer, grazie al quale è possibile eliminare anche i rifiuti di altri 288 diffusi programmi.


Le opzioni di pulizia aggiuntive vengono rese automaticamente disponibili nel programma: bisognerà soltanto selezionarle. Tuttavia, non autorizzare mai l'eliminazione di qualsiasi dato indistintamente. Innanzitutto, bisognerà installare il software CCleaner, poi il relativo plug-in. E' possibile farlo scaricando CCleaner direttamente dalla pagina di download. CCleaner 3 è compatibile con sistemi Windows 2000/XP/Vista/7 (ultima versione anche con Win 8 e 10). Gli utenti Windows 7 potranno inoltre accedere alle funzionalità del programma direttamente dalla jump list (cliccando col tasto destro l'icona del programma sulla taskbar). CCleaner 2011 di Piriform mostra le nuove voci soltanto quando i relativi programmi sono installati sul proprio pc.


Quindi procedere all'installazione del plug-in CCEnhancer che è possibile scaricare direttamente da questo indirizzo. L'ultimo aggiornamento di CCEnhancer porta diverse modifiche all'interfaccia utente, un migliore supporto a high-DPI monitor e sono state aggiornate le traduzioni ungheresi e tedesche. Una volta installato CCEnhancer, è semplice da utilizzare esattamente come il consueto CCleaner. Cliccare su "Download Latest". Il programma quindi scaricherà da Internet il file più aggiornato e lo installerà sulla propria macchina. Nella finestra successiva, cliccare su "Si". In seguito, quando sarà necessario avviare il programma CCleaner. Si tenga presente che le voci create dallo strumento WinApp2.ini non sono supportate da Piriform.

Questo strumento dev'essere usato a proprio rischio e pericolo, in quanto le voci che vengono aggiunte non sono state create né testate dagli utenti del Forum CCleaner. Piriform non può essere ritenuto responsabile per eventuali danni causati. CCEnhancer supporta anche Windows 7.  Si ricorda che per impostazione predefinita, CCleaner elimina i file, ma non li cancella pienamente. La differenza è che un file eliminato non scompare immediatamente ma diventa solo una sezione del dispositivo di archiviazione dove Windows può mettere altri file. Se si desidera maggiore sicurezza e si vuole cancellare completamente i file indesiderati, CCleaner scrive su di loro fino a 35 volte. CCleaner, Piriform e loghi sono marchi registrati di Piriform Ltd.




Via: CNET

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...