giovedì 25 novembre 2010

PosteMobile lancia sul mercato il cellulare ad energia solare

Un nuovo modello di telefono cellulare alimentato ad energia solare e costruito per il 75% con materiale riciclato, è stato lanciato sul mercato da PosteMobile. Si tratta del 'PM1005Eco', un telefonino che ha anche un packaging realizzato interamente in materiale riciclabile cosi' come il manuale d'uso. All'interno della confezione sono inoltre presenti una bustina e le istruzioni per smaltire ecologicamente il vecchio cellulare. Con la commercializzazione del 'PM1005 Eco' PosteMobile vuole anche sostenere in maniera concreta un progetto di tutela ambientale: parte del prezzo di vendita del cellulare sara' infatti devoluto a sostegno del Sistema Oasi del WWF. Il nuovo 'PM1005 Eco' e' il quarto cellulare realizzato in collaborazione con ZTE: e' un Dual Band GSM dalle dimensioni estremamente contenute (107x45x18,6mm), con un peso inferiore ai 90 grammi. La batteria agli ioni di litio consente di parlare fino a 330 minuti senza ricarica oltre a garantire un'autonomia in standby di 180 ore.


Il novo 'eco-telefonino' vanta un display da 1,5 pollici a 65.000 colori, ed ha fra le altre caratteristiche anche radio e giochi integrati. Supporta inoltre varie funzioni, tra cui i Servizi Semplifica per i clienti PosteMobile. Disponibile in tutti gli uffici postali italiani attraverso il Catalogo PosteShop e nel ''PosteMobile Store'' presente su e-Bay, al prezzo di 59,90 euro, 'PM1005 Eco', come per tutti gli altri telefoni a marchio Postemobile, e' abbinato alla promozione che restituisce l'intero costo del telefono (60 euro) in bonus di traffico telefonico. Per usufruire della promozione e' necessario attivare una nuova SIM PosteMobile, richiedendo contestualmente la portabilita' del numero del vecchio operatore, entro il 31 dicembre 2011. Il bonus verra' accreditato in 4 rate mensili da 15 euro ciascuna a partire dal mese successivo a quello di completamento della portabilita'. Ulteriori informazioni sul sito di PosteMobile.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...