martedì 5 ottobre 2010

Twitter lancia i Promoted Accounts per ottenere in modo rapido sostenitori


Dopo i Promoted Tweets (normali tweet che gli inserzionisti vogliono mostrare ad un ampio gruppo di utenti) arriveranno su Twitter anche i Promoted Accounts: la novita' ancora non ha una data di lancio. E' stata annunciata dal sito di micro-blogging. I Tweet Sponsorizzati sono Tweet normali che gli inserzionisti pagano per renderli più evidenti per un ampio gruppo di utenti.

I Tweet Sponsorizzati sono chiaramente etichettati come "Sponsorizzati" quando un'inserzionista paga per mostrarli, ma questi sono in tutto e per tutto Tweet normali e che sono normalmente inviati alle cronologie di chi segue l'autore del Tweet. Come ogni altro Tweet, quelli Sponsorizzati possono essere ritwittati e aggiunti ai preferiti.


I Promoted Tweets sono chiaramente etichettati come “promoted” quando è presente un inserzionista pagante, ma per ogni altro aspetto sono uguali ai tweet normali e vengono inseriti nella timeline di coloro che seguono un determinato brand. Dopo la caduta del tabu' sulla pubblicita', all'inizio di quest'anno, Twitter continua a sperimentare servizi e strumenti per gli inserzionisti.

Con i Promoted Accounts, questi potranno pagare per far si' che le aziende vengano suggerite in modo automatico agli utenti di Twitter fra i contatti 'da seguire'. Twitter spiega che l'algoritmo per capire come funzionano i Promoted Accounts si basa su ciò che sta seguendo l'account di un utente.

"Per esempio, un sacco di persone che seguono diversi account di giochi potranno seguire xbox @. Se qualcuno segue gli account di giochi, ma non xbox @, Twitter può raccomandare xbox @ a quella persona". Twitter dice che il programma Promoted Accounts è già attivo, ma gli utenti non possono vederlo immediatamente dal momento che è solo in prova con "una manciata di aziende".



Via: CNet

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...