sabato 30 ottobre 2010

Superenalotto da record: uscito il 6 da 178 mln, vince giocata online


Centrato il jackpot record del Superenalotto. Il gigante ferma la sua corsa ed entra nella storia. Dopo un’attesa che durava dallo scorso 9 febbraio, ultima data di avvistamento del 6, il SuperEnalotto torna a colpire e premia grazie a un sistema giocato tra più ricevitorie. Si tratta del montepremi in palio più alto di sempre nella storia dei giochi in Italia e il più alto al mondo. 

La combinazione vincente che ha fatto incassare 177.729.043, 16 euro è composta dai numeri: 4, 26, 40, 54, 55, 67 numero Jolly 41, numero Superstar 78. Il jackpot è stato sbancato grazie ad una giocata online sulla "Bacheca Sistemi Sisal" su un sistema a caratura. È stato un sistema da 70 quote dal costo di 24 euro ciascuna a vincere il montepremi record del superenalotto: conti alla mano, ogni quota vince 2 milioni e 538 mila euro. 

Essendo stato giocato un sistema della Bacheca Sisal al momento non è possibile sapere dove è avvenuta la vincita. Ogni singola quota, comunque, potrebbe essere stata comprata da un singolo, suddivisa tra più persone, o un giocatore avrebbe potuto comprare più quote. L'attuale jackpot è in testa alla classifica dei più alti, avendo superato la vincita di Bagnone da 147,8 milioni di euro del 22 agosto 2009, che si colloca in seconda posizione, e la vincita di Parma e Pistoia del 9 febbraio 2010 da 139 milioni di euro, che scende al terzo posto. 

I cinquantaquattro vincitori con 5 si aggiudicano invece 22.377,99 euro ciascuno, mentre ai 4.079 vincitori con punti 4 vanno 296,25 euro e ai 148.754 vincitori con punti 3 16,24 euro. Per la categoria Superstar ai diciotto vincitori con 4 Stella vanno 29.625 euro ciascuno. Ai 662 vincitori con 3 1.624,00 euro; ai 9.968 vincitori con 2 100,00 euro; ai 64.561 vincitori con 1 10,00 euro; ai 138.213 vincitori con 0 5,00 euro. 

Ma a sorridere non solo soli i vincitori. La raccolta record registrata in questo 2010 grazie all’uscita di due dei tre jackpot più alti della storia ha consentito all’Erario di incassare da inizio anno oltre 1,2 miliardi di euro. Il SuperEnalotto è infatti il gioco con la più alta percentuale di ritorno nelle casse dello Stato, pari alla metà di quanto incassato. Il jackpot a disposizione del 6 per il prossimo concorso è di 45,5 milioni di euro.


Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...