mercoledì 15 settembre 2010

Twitter cambia look e diventa più multimediale


Twitter, il sito di microblogging più popolare al mondo, sta per rivoluzionarsi. Ad annunciare il cambiamento sono Evan Williams, amministratore delegato del portale, e il co-fondatore Biz Stone. Maggiore attenzione alla multimedialità e agli investimenti pubblicitari sarebbero il punto di partenza del new look di Twitter. Tra le nuove modifiche spicca la possibilità di postare video di YouTube e altri contenuti, grazie ad un nuovo design a doppio pannello, per rendere il social network più multimediale. Gli affezionati user abituati a “cinguettare” in 140 caratteri il proprio status, avranno a disposizione nuove funzioni che gradualmente, nel corso delle prossime settimane, verranno inserite nel sito. Lo staff di Twitter consentirà, in questa fase di transizione, di attivare facoltativamente tutte le novità. Al momemento nel canale dell'amministratore delegato della società, Evan Williams, si legge: «Oggi lanciamo il nuovo Twitter.com, un modo più veloce, più facile e più ricco di scoprire cosa accade nel mondo». Williams, secondo cui in media ogni giorno vengono postati 90 milioni di tweet al mondo, ha inoltre affermato che spera che il sito diventi sempre di più una risorsa di informazioni e news online. Nel dettaglio il cambiamento coinvolge diversi aspetti del sito. Innanzitutto il layout. Nella vecchia versione le due colonne erano nettamente separate.



Nel nuovo Twitter le due sezioni diventano di uguale dimensioni, ma con una differenza sostanziale: la colonna a sinistra rimane pressoché invariata, in quella di destra, attraverso finestre a scomparsa, sarà possibile ottenere informazioni sugli utenti e visualizzare elementi come filmati, immagini o mappe. Proprio in relazione a filmati e foto sarà possibile caricare i propri file senza dover “passare” per YouTube o Flickr ma, attraverso una partership con questi portali, il caricamento diventa diretto. Grazie inoltre agli accordi con una serie di servizi aggiuntivi come DeviantART, Justin.TV, TwitPic e USTREAM l’incorporamento di elementi esterni diventerà semplice, evitando l’apertura di nuove finestre. Arriva anche per Twitter il servizio di geolocalizzazione. La nuova veste grafica ha subito attirato le attenzioni degli osservatori: il redesign del sito si ispirerebbe molto all'applicazione per iPad. Foto, info sui contatti, reti di collegamenti visibili già lanciano la minaccia di Twitter a Facebook ma, a interrogarsi sulla situazione, risponde l’analista Robert Enderle: “Ritengo che Twitter potrebbe diventare un servizio ‘one-stop’ per chi vuole una esperienza completa. In effetti sta chiaramente mirando a Facebook, ma le persone sono creature con le proprie abitudini ed è molto difficile spostarle da un servizio che apprezzano.”. Le novità strizzano anche l’occhio al mondo pubblicitario, al quale il sito ha aperto alcuni mesi fa. Lo stesso Williams ha ammesso che i cambiamenti «aiuteranno a monetizzare meglio il servizio».

Fonte: http://techblog.tgcom.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...