mercoledì 22 settembre 2010

Ricatto sessuale ad una 13enne in chat, denunciato un diciannovenne


Un 19enne del Beneventano è stato denunciato in stato di libertà dal compartimento polizia postale Sicilia orientale di Catania. Il reato ipotizzato è di tentata violenza privata. La violenza privata è il delitto previsto dall'art. 610 Codice Penale secondo cui: Chiunque, con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa è punito con la reclusione fino a 4 anni.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia l'indagato nei mesi scorsi, sostenendo falsamente di essere un musicista che viveva a Londra, aveva conosciuto sulla chat Msn una tredicenne catanese e, facendo leva sulla passione musicale della minore, aveva stretto con lei un'amicizia ''virtuale''.

In seguito il giovane ha chiesto alla ragazzina l'invio di alcune foto, ma non soddisfatto delle normali immagini le aveva sollecitato delle foto che la ritraessero nuda.

Al rifiuto della tredicenne, il giovane l'ha minacciata di inserire la sua foto su tutti i motori di ricerca su internet, associando l'immagine a un esplicito riferimento sessuale. La minorenne non ha ceduto al ricatto e l'ha denunciato alla polizia postale di Catania che l'ha prima identificato e poi denunciato alla Procura della Repubblica.

Via: TG Com

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...