sabato 25 settembre 2010

Accordo tra YouTube e Sugar: tornano i Negramaro


Il portale video di YouTube e l'etichetta discografica italiana diretta da Caterina Caselli hanno annunciato ieri la prima collaborazione in Italia fra una piattaforma Internet e una casa discografica. L’accordo prevede l’adozione, da parte di Sugar, dell’innovativa tecnologia di identificazione audio e video dei contenuti (Content ID) messa gratuitamente a disposizione dei titolari di diritti intellettuali partner di YouTube, per identificare e gestire direttamente i propri contenuti sulla piattaforma.


L'ID consentirà a Sugar di monetizzare tutti i video presenti su YouTube e di cui detiene i diritti, i video presenti sul proprio canale youtube.com/grupposugar, quelli relativi ai singoli canali dei propri artisti ma anche tutti i video caricati dagli utenti della community, i cui diritti fanno capo all’etichetta. A tagliare il nastro dell'accordo YouTube - Sugar i Negramaro, che dopo tre anni ritornano sulla scena musicale italiana con un nuovo album. Chi vuole un assaggio lo trova nei video backstage verranno caricati sul canale YouTube del gruppo: youtube.com/negramaro.


Dopo oltre tre anni e mezzo di silenzio, i Negramaro si affidano dunque alla Rete per regalare ai fan qualche anticipazione sul nuovo album di prossima pubblicazione. Sul canale ufficiale YouTube della band si potranno - settimanalmente - ascoltare e vedere delle piccole clip con anticipazioni sui brani inediti. "Noi ci siamo e se siamo stati un po' lontani è stato solo per darvi il massimo di quello che avremmo potuto - scrivono sul sito ufficiale i Negramaro - per emozionarci ed emozionare voi ancora una volta nella maniera più pura.

Alcuni dei grandi nomi di Sugar, come Elisa, Malika Ayane, Andrea Bocelli e Negramaro hanno già un proprio canale YouTube dove interagiscono con la community attraverso clip video molto popolari, tanto che ad oggi hanno raggiunto un numero complessivo di oltre 11 milioni di visualizzazioni. Ma da oggi questi e i nuovi contenuti video di proprietà dell’etichetta potranno essere ulteriormente valorizzati in Italia e all’estero, in base alle strategie commerciali di Sugar. E proprio YouTube potrebbe essere un primo terreno per testare le reazioni e l'apprezzamento del pubblico.

Vie: RaiNews24 | TGgom24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...