domenica 15 agosto 2010

Rossi alla Rossa ed il sito Ducati và in tilt, miliardi le connessioni


'Rossi è Rosso' ha titolato il sito della scuderia italiana Ducati. Valentino Rossi e Ducati saranno insieme nel biennio 2011-12 per la conquista del titolo della MotoGp. L'annuncio è stato dato dalla Casa di Borgo Panigale, dopo quello della Yamaha che riferiva della partenza del nove volte campione del mondo. Rossi con la Rossa, finalmente e' realta'. Con l'annuncio di oggi si avvera il desiderio di moltissimi appassionati dello sport della moto in tutto il mondo. 

E' un matrimonio tutto italiano, tra Valentino Rossi, nato a Pesaro il 16 febbraio 1979, e la Ducati, nata a Borgo Panigale (Bologna) nel 1926 come fabbrica di radio, oggi famosa nel mondo come la ''rossa delle due ruote''. Notizia che era già stata anticipata anche dalla versione americana del sito che titolava 'Rossi is Red'. Il sito della Ducati è andato in tilt, rimanendo inaccessibile per alcune ore. L'arrivo di Valentino in Ducati apre un nuovo eccitante capitolo della storia sportiva della Casa italiana e del Motomondiale. 

L'opportunità di avere tra le proprie fila un pilota dalle straordinarie qualità umane e tecniche come Rossi è considerata da Ducati un grandissimo valore aggiunto per l'intero progetto MotoGP. "Siamo particolarmente felici di poter annunciare che dal 2011 Valentino Rossi sarà con noi", ha commentato Gabriele Del Torchio, Presidente Ducati Motor Holding. 

"Un binomio d'eccellenza nel panorama motociclistico mondiale, coerente con la nostra caratteristica di azienda italiana, portabandiera dei valori del "made in Italy" che trovano nella tecnologia, nel design e nella sportività gli elementi distintivi e la chiave del successo. Un accordo che è stato reso possibile oltre che dalla ferma volontà delle parti, anche dal convinto supporto del nostro azionista Investindustrial e di tutti gli sponsor del Ducati MotoGP Team, che hanno creduto in questa opportunità e continuano a darci fiducia, condividendo e appoggiando le nostre scelte."


Fonti: Corrieredellosport | Ducati

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...