sabato 28 agosto 2010

Nuovi worm minacciano le chat


Le chat sono sempre piu' bersaglio dei cybercriminali. A lanciare l'allarme e' la societa' di sicurezza informatica Kaspersky Lab. Questa ha individuato una nuova tipologia di 'worm', virus autoreplicanti, che si diffondono attraverso account di messaggistica istantanea, tra cui Yahoo! Messenger, Skype, Paltalk Messenger, Icq, Windows Live Messenger, Google Talk e il client XFire utilizzato da chi gioca online. 

Si tratta della famiglia 'M-Worm.Win32.Zeroll', che ha almeno 4 varianti. Quando il worm penetra in un computer, appare nella lista dei contatti di ogni client di messaggistica istantanea e si autoinvia a tutti gli indirizzi che riesce a trovare. L'infezione si verifica quando un utente segue quello che pensa sia un collegamento ipertestuale a un’immagine interessante, e che invece porta di fatto ad un file "maligno". 

Il collegamento appare in un messaggio istantaneo inviato da una macchina infetta. Il fatto che sia multilingua rende molto particolare la nuova famiglia di worm IM. IM-Worm.Win32.Zeroll può utilizzare 13 lingue diverse, tra cui inglese, tedesco, spagnolo e portoghese, inviando a utenti in paesi diversi messaggi in una lingua a loro familiare. 

«Sembra che i creatori del worm siano attualmente nelle fasi iniziali della loro attività criminale», ha affermato Dmitry Bestuzhev, Regional Expert for Latin America di Kaspersky Lab. «Stanno infettando quante più macchine possono, al fine di ottenere buone offerte da altri truffatori per pagamenti per l’installazione, spam e così via».

Via: Kaspersky

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...