domenica 29 agosto 2010

Kaspersky Lab è tra i primi 100 venditori di software boxato


Kaspersky Lab si classifica tra i primi 100 vendor di software boxato. Ogni anno IDC analizza i vendor leader del mercato di software boxato per determinare in base al fatturato la loro quota di mercato individuale. I risultati della ricerca sono pubblicati sotto il titolo "Worldwide Packaged Software Revenue by Top 100 Vendors". I risultati del 2009 e le previsioni sui successivi cinque anni sono stati pubblicati nel "Worldwide Software 2010-2014 Forecast Summary".

Kaspersky Lab si è classificata al numero 78 della graduatoria ed é l’unica compagnia russa presente in classifica. Le ricerche di IDC hanno analizzato i dati di oltre 1000 produttori di antivirus globali. Secondo la terminologia usata da IDC, il software boxato é un software pronto per l’uso disponibile tramite commercio al dettaglio, leasing o altri servizi indipendentemente dal suo supporto fisico e si distingue dai software personalizzati e pre-installati. 

Lo studio ha preso in analisi i ricavi ottenuti dai vendor di software dalle vendite di software boxato nel periodo 2007-2009 e ha esaminato quanto sono variati i ricavi del 2009 rispetto all’anno precedente. Kaspersky Lab ha dimostrato un tasso di crescita annuale superiore al 42%. L’indice è decisamente più alto del tasso di crescita medio dei vendor. Kaspersky Lab è inclusa anche nella classifica Top 50 di IDC per il "Worldwide System Infrastructure Software Revenue". 

Questa graduatoria include i maggiori produttori di sistemi di infrastrutture software in base ai loro ricavi per il 2009.  Kaspersky Lab é posizionata al 22esimo posto della classifica. L’azienda ha ottenuto il terzo più alto tasso di crescita annuale tra tutte le aziende presenti nella lista. IDC é il primo provider globale di market intelligence, servizi di consulenza ed eventi di information technology, telecomunicazioni e mercati di tecnologia consumer. Per ulteriori informazioni su Kaspersky Lab, visitate il sito www.kaspersky.it.


Fonte: Adnkronos

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...