giovedì 19 agosto 2010

Facebook lancia la geolocalizzazione per iPhone


Facebook ha introdotto un servizio aggiuntivo per la sua app per iPhone: si chiama Places e si tratta di un'ulteriore forma di social networking basato sulla geolocalizzazione degli utenti. Nel nuovo servizio, di cui si mormora da tempo, non vi sono novità particolarmente rilevanti: la maggiore ispirazione è tratta dai social network basati sulla geolocalizzazione come Foursquare e Gowalla

Il principio è infatti quello del "check in" in posti specifici e della condivisione con i propri amici e contatti. Per il momento è disponibile solo per dispositivi mobile, tramite un aggiornamento alla app del social network per iPhone (ma non per l'Italia) e attraverso il sito, successivamente sarà disponibile anche una pagina Web dove consultare chi ha fatto check in tra i propri amici e dove. 

Lo scopo di Facebook Places, oltre ad intercettare i bisogni degli utenti, è di individuare le aziende che vogliono/possono farsi pubblicità in maniera semplice, diretta e referenziata. Va detto che in un primo momento Places non conterrà pubblicità, ma la svolta sicuramente arriverà nel giro di poco tempo e quando la base di utenti si sarà abituata alla nuova feature. 

La geolocalizzazione si serve del sistema Gps per trasportare nel mondo fisico la rete virtuale degli utenti, ma esitono precise restrizioni, assicurano i curatori del sito, che permettono di "taggare" solo chi lo consente, nel rispetto della privacy.

Via: Punto Informatico

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...