martedì 31 agosto 2010

Cisco pronta ad acquistare Skype per 5 miliardi di dollari


Cisco avrebbe presentato un'offerta per aggiudicarsi Skype, prima che la compagnia di telefonia via internet (VoIP) si quoti in Borsa. Secondo il sito Usa Techcrunch, l'offerta del colosso delle apparecchiature di rete si aggirerebbe intorno ai 5 mld di dollari. Anche Google era interessata all'operazione, ma il timore di finire nel mirino dell'Antitrust ha portato la societa' a non presentare un'offerta. 

L'azienda non ha, pero', abbandonato il progetto VoIP. Skype ha avviato ad agosto la procedura presso la Security and Exchange Commission (Sec) per promuovere un'offerta pubblica iniziale. Nei primi sei mesi dell'anno la società di telefonia online ha raggiunto un fatturato di 410 milioni di dollari. 

E gli iscritti sono aumentati fino a 560 milioni, superando perfino un colosso globale come Facebook che di recente ha annunciato di collegare mezzo miliardo di persone con il suo social network. Il software voip perfezionato da Skype permette di chiamare utenti registrati senza costi: la principale fonte di guadagno è il servizio SkypeOut per contattare cellulari e numeri fissi nel mondo. 

Gli iscritti a pagamento sono 8,1 milioni, una frazione del pubblico complessivo, ma sufficiente per generare un utile netto pari a 13 milioni. In un anno, tra conversazioni e videochiamate, sono transitati 95 miliardi di minuti. Anticipando la quotazione in borsa Cisco potrebbe godere non solo di un forte sconto ma anche di maggior riservatezza.


Via: Il Sole 24 Ore

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...