lunedì 24 maggio 2010

Free Commander: metti ordine nel PC con un efficiente file manager


Il disco fisso del computer è sempre più colmo di file di ogni tipo. Ricercarli e gestirli al meglio non è semplice con l'Esplora di Windows, ma i file manager possono farlo senza problemi. Windows Esplora è mutato con il passare  degli anni, ma ancora oggi, malgrado i miglioramenti di cui ha beneficiato nel corso degli anni, non è all'altezza di un buon file manager. Esplora di Windows XP, per esempio, visualizza le cartelle dei supporti dati mediante una chiara, ma anche elementare, struttura ad albero.

Con Windows Vista e Seven, Esplora ha sfoggiato una serie di nuove funzioni, ma anche in questi sistemi operativi mancano diverse funzioni che permetterebbero di risparmiare tempo. Sul mercato c'è quindi ancora spazio per i file manager efficienti. Uno tra questi, gratuito e versatile è FreeCommander 2009.02a sviluppato e prodotto da Marek Jasinski. Oltre a tutte le funzioni di Esplora risorse di windows, ovvero offre la possibilità di copiare, sportare, rinominare, ecc. files e cartelle. Inoltre presenta le seguenti funzionalità:
  • Interfaccia a doppia finestra, impostabili in verticale o orizzontale.
  • Disposizione della struttura delle cartelle a Tree-view opzionale.
  • Visualizza hex, binary, text o immagini.
  • Visualizza anche i files contenuti negli archivi senza estrarli.
  • Supporto ZIP (lettura, scrittura), CAB (lettura, scrittura), RAR (solo lettura).
  • Calcola l'MD5 di files e cartelle per verificarne l'autenticità.
  • File splitting, ovvero la suddivisione di un files in più parti di dimensioni impostabili.
  • Sincronizzazione fra files e cartelle.
  • Modifica degli attributi e del timestamp (data di creazione/modifica) di files e cartelle.
  • Motore di ricerca (trova anche i files contenuti negli archivi zip, cab, rar e files che contengano un certo testo).
  • Accesso rapido al pannello di controllo di windows ed al desktop.
  • Permette di impostare dei filtri come ad esempio la sola visualizzazione di certi tipi di files.
  • Permette di impostare una serie di cartelle "predefinite".
  • Prompt dei comandi in DOS integrato.
  • Supporto multilingua (anche l'italiano).
  • Funzione di cattura schermo (schermo intero o una certa area selezionata, con salvataggio automatico in JPG o BMP o negli appunti).
  • Facilmente configurabile, permette la scelta di "scorciatoie" ovvero l'esecuzione di certe funzioni dopo la pressione una combinazione di tasti a nostra scelta.
  • Mostra la dimensione delle cartelle (dal menu scegliere "cartelle" / "Mostra dimensione cartelle").
  • Genera una lista.txt di files contenuti in una certa cartella, specificando per ogni documento i dettagli, gli attributi ed il CRC3.
Free Commander non trova inoltre i file duplicati, ma in compenso può comprimere i dati e cancellare in modo sicuro i file sovrascrivendoli più volte. Il programma è inoltre ampiamente configurabile, in tutte le sue caratteristiche. Ad esempio, potete stabilire dei filtri per cercare solo i file con una determinata estensione, oppure decidere delle combinazioni di tasti per le operazioni più comuni. A questo indirizzo trovate una guida completa. Sistema operativo richiesto per FreeCommander: Win98SE/2000/XP/Vista. Potete effettuare la scarica del programma dalla pagina ufficiale di download 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...