sabato 20 marzo 2010

Vodafone Spagna: HTC Magic distribuito con botnet Mariposa


Nonostante gli arresti in Spagna dei presunti autori della botnet Mariposa, il virus continua a viaggiare attraverso gli smartphone. Il tutto parte dal momento in cui un membro dello staff di Panda Security riceve da Vodafone un HTC Magic, ottenuto grazie a una delle offerte speciali a cui gli operatori anche in Italia ci hanno abituato. La ragazza scarta il pacco, prende il cellulare (con Android installato) e lo attacca al PC via USB: il Cloud Antivirus si attiva e segnala i file autorun.inf e autorun.exe come malevoli.

Una rapida analisi del contenuto della memoria del telefono, più una piccola ricerca sulla segnalazione dell’antivirus permette alla donna e al suo collega autore del post di scovare la botnet Mariposa, infilata direttamente nel cellulare inviato da Vodafone e pronta a fare danni sul PC al quale questo è connesso. Un altro caso analogo è emerso sempre nella stessa nazione e sempre dallo stesso operatore. Il secondo episodio è stato riscontrato da un impiegato della S21Sec, che avrebbe eseguito l’ordine del telefono più o meno nello stesso periodo del primo caso, il che lascia pensare comunque a un numero ristretto di modelli con questo tipo di “regalo”. Vodafone ha comunque fatto sapere di non aver riscontrato il problema all’esterno della Spagna, per cui qui in Italia dovremmo poter dormire sonni tranquilli.

Fonte: The Register

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...