venerdì 12 marzo 2010

Truffa telematica su conti correnti

Una vasta operazione della polizia postale di Perugia è stata svolta per l'esecuzione di 17 ordini di arresto tra Romania e le province di Milano, Padova, Novara. L'accusa e' associazione per delinquere finalizzata al reato di phishing. Le persone colpite dal provvedimento si sarebbero impossessate di centinaia di password per l'accesso tramite Internet a conti correnti per poi prosciugarli. Centinaia le persone truffate con un danno che dalle prime stime sfiora il milione di euro. Nelle finte mail, migliaia quelle inviate, veniva indicato un link che metteva in collegamento con siti attraverso i quali venivano carpite le password dei clienti. In pratica i fautori della truffa hanno inviato a caso centinaia di migliaia di email in cui veniva chiesto l'inserimento dei dati identificativi (Codice e PIN) del titolare del conto corrente. I link contenuti nelle email inviavano i mal capitati ad una copia esatta del sito di una banca, ma nel momento in cui gli utenti inserivano i propri dati bancari, questi venivano utilizzati per ordinare dei bonifici a favore di chi ha attivato la frode.
Via: Ansa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...