lunedì 8 marzo 2010

Pamela Anderson in "Crazy Domains"


L'ex bagnina di Baywatch ha scatenato le ire di alcuni gruppi femministi . Si tratta di uno spot girato in Australia per un'agenzia di domini Internet: la sua performance nei panni di una sexy manager (con tanto di parentesi lesbo con la sua assistente) è stato considerato troppo hot per essere trasmesso in televisione.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...