domenica 14 marzo 2010

La più grande foto del mondo è di Parigi

Il progetto, che risale al 2008, è stato ideato da due fotografi Martin Loyer, Arnaud Frich e dalla società di immagini Kolor, specializzata in assemblaggi di fotografie. Partendo dall’assemblaggio di 2.346 fotografie, il sito Paris 26 gigapixels ha messo online una foto in alta definizione di Parigi (26 gigapixels la sua dimensione): una vista panoramica eccezionale e inedita della Ville Lumiere. Il sito permette, grazie a un sistema di navigazione integrato di spostarsi a proprio piacimento sull’immagine e di zoommare su alcuni luoghi particolari, soprattutto monumenti. Tutti gli scatti sono stati realizzati in cinque ore nel mese di settembre scorso, secondo un piano perfettamente prestabilito, poi «incollate» fra loro grazie a un programma ad hoc, l’Autopano Kolor. Una foto che vi potrà far sentire degli agenti di polizia che riescono a passare da una visione panoramica fino alla targa di una macchina. Per le foto è stata utilizzata una Canon 5D mark II con obiettivo 400mm montata su un supporto robotico. Sono state usate due reflex per dimezzare i tempi di scatto.
La foto di Parigi arriva dopo quella di Dresda (sempre da 26 gigapixel) per la cui realizzazione è stata utilizzata lo stesso modello di fotocamera, con un 300mm f/4,0 abbinato ad un moltiplicatore 2x. In questo caso l'immagine è stata realizzata componendo 1665 scatti individuali dal tetto del “Haus der Presse”. Tra la prima e l’ultima foto sono passati 172 minuti. I 102 gb di raw sono stati convertiti in 94 ore utilizzando un computer con 16 processori e 48 gb di ram. Anche in questo caso precisiamo che nelle immagini sono nascosti dettagli particolarissimi da scoprire.
Via: ClickBolg

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...