venerdì 19 marzo 2010

Attenzione al falso mittente Facebook

Dei cracker stanno inondando la Rete di mail indirizzati agli utenti di Facebook e contenenti un allegato infetto, nel tentativo di rubare password bancarie e raccogliere informazioni sensibili. La minaccia informatica consiste in un file zip che contiene del software maligno di tipo worm, in grado di sottrarre le password degli utenti. Il malware è tornato a diffondersi dopo qualche mese di pausa, sotto forma di un'e-mail che sembra provenire da Facebook (in realtà non lo è) e che segnala la necessità di reimpostare le proprie credenziali per l'accesso al social network. Le email comunicano ai destinatari che le password dei loro account Facebook sono state resettate, spingendoli ad aprire un allegato per ottenere le nuove credenziali per il login, come riferisce il produttore di software antivirus McAfee. Il file zip contiene dei codici maligni, infatti, una volta aperto vengono automaticamente scaricati sul pc diversi tipi di programmi dannosi,  in grado di accedere a qualsiasi combinazione di username e password presente sul computer, dalle informazioni bancarie ai dettagli di accesso alle email. Nel malaugurato caso veniste infettati dal malware, consigliamo di resettare la password Facebook e degli altri servizi ai quali accedete ed effettuare una scansione col programma Malwarebytes - se non avete installato sul vostro pc una suite di sicurezza completa - alla ricerca dei file infetti e procedendo alla loro eliminazione.
Fonte: McAfee

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...