giovedì 24 settembre 2009

La minaccia dei rootkit, si insediano in modo subdolo nel sistema

Una volta i malintenzionati introducevano dei virus nel pc ed un buon programma antivirus poteva eliminarli dal disco rigido. Oggi i criminali vogliono impossessarsi di più computer possibili, costruendo reti enormi che controllano in remoto: è stato il caso dei recenti attacchi a Twitter e Facebook. Come strumento per la diffusione dei loro virus, i criminali cybernetici usano dunque un nuovo tipo di malware, estremamente pericoloso: il rootkit.

Questa tipologia di malware mimetizza se stesso in maniera talmente efficace che i semplici programmi antivirus possono difficilmente individuarlo. Se un rootkit s'è insediato nel vostro computer, può trasferire altri malware al pc. Questi in seguito inviano di nascosto spam o trasmettono dati personali all'esterno. Per ingannare gli antivirus, i rootkit manipolano i processi tramite i quali i programmi si scambiano i dati. Da questi flussi di dati cancellano tutte le informazioni su se stessi e su altri malware. L'antivirus riceve dunque solo informazioni alterate ed il gioco è fatto.

Il più semplice sistema di diffusione dei rootkit avviene per mezzo dei downloads da siti apparentemente sicuri. Altro sistema molto diffuso è rappresentato dai siti web contraffatti. I rootkit arrivano al pc tramite la semplice visita della pagina. Alcuni rootkit poi viaggiano come allegati alle e-mail (per esempio in file eseguibili camuffati da PDF). Chi fa clic sul documento attiva il rootkit. Esistono in commercio diversi strumenti per l'individuazione e rimozione degli eventuali rootkit presenti nel proprio pc. Noi abbiamo scelto i più diffusi, naturalmente completamente freeware:
Utilizzando i risultati dei test di laboratorio antivirus indipendenti e i punteggi delle recensioni dei siti Web, Comparitech ha mappato e confrontato i principali strumenti AV in base a più punti, tra cui protezione generale, prestazioni del sistema, falsi positivi, prezzo e altro ancora. Attualmente ci sono dozzine di strumenti antivirus disponibili sul mercato. Le opzioni di grandi nomi come Norton, McAfee, Bitdefender e AVG in genere ottengono i titoli più importanti e la massima attenzione. Ma i migliori strumenti sul mercato sono davvero i migliori? Sfortunatamente, analizzare i numerosi test di laboratorio, le recensioni dei consumatori e altri dati può richiedere molto tempo.

Ancor di più, confrontare ogni servizio disponibile con gli altri non è un compito semplice. Per fortuna, gli esperti di Comparitech hanno preso un bel pò di tempo di duro lavoro per voi! Utilizzando i dati attualmente disponibili di recenti laboratori di test indipendenti, dati sui prezzi e punteggi dei siti di recensioni dei consumatori, Comparitech ha sviluppato strumenti semplici che vi aiuteranno a confrontare rapidamente e facilmente gli strumenti antivirus disponibili. Combina i dati di numerosi test di laboratorio indipendenti per dare un'occhiata completa a tutti i principali prodotti antivirus. Se state cercando una guida di riferimento rapida e semplice, visitate questa pagina: https://www.comparitech.com/antivirus/


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...